Categorie
Scommesse Sportive

La terminologia delle scommesse sportive

Sono tante le parole in lingua inglese, ormai entrate a far parte della terminologia usata dagli scommettitori italiani. Andiamo a scoprire quelle più usate e a capirne il significato in italiano.

Antepost: non è altro che la scommessa effettuata sulla vincente di una determinata manifestazione sportiva o non sportiva.

Bankroll: è il capitale che lo scommettitore ha a disposizione per scommettere.

Cashout: permette ad un giocatore di ritirare una eventuale vincita prima che l’evento su cui si ha scommesso sia concluso

Doppia Change: è la possibilità data allo scommettitore di avere una doppia opzione di vincita su una determinata scommessa.

Gol/ No Gol: è una modalità di giocato dove il giocatore scommettere sulla possibilità che entrambe le squadre segnino o non segnino durante un singolo incontro.

Live Betting: ovvero la scommessa in tempo reale, indica tutte le scommesse che possono essere effettuate quando l’evento sportivo ‘ ancora in corso.

Multigol: è un tipo di scommessa che con il quale è possibile prevedere il numero di reti totali segnate dalle due squadre nel corso di un incontro.

Sure Bet: in italiano scommesse sicure, sono tutte quelle scommesse che grazie a dei calcoli matematici, portano il giocatore a ottenere una vincita sicura a prescindere dal risultato.

Tipster: non è altre che il pronosticatore, ovvero una persona che dispensa giocate sui risultati di eventi sportivi.

Value Bet: sono eventi con quote non allineate nel modo corretto alle probabilità effettive di un determinato incontro.

Entra in BTS Affiliations e inizia a promuovere oltre 20 marchi di gioco legale.

Categorie
Blackjack

Edward Thorp il “mago” del blackjack

Può un professore di matematica, laureato in fisica e con una mente superiore al normale vincere nella sua carriera oltre 5 milioni di dollari “semplicemente” sapendo contare “semplicemente” le carte al tavolo di blackjack?

Sembra una storia impossibile ai giorni nostri, ma nei primi anni 80, Edward Thorp professore di matematica, non conosceva nulla del mondo dell’azzardo, ma un giorno convinto da un amico partì per un fine settimana a Las Vegas.

Vinti oltre 5 milioni di dollari giocando a Blackjack

Una sera entrò in uno dei tanti casinò che si trovano in città, e per curiosità essendo un matematico si concentrò su un tavolo da blackjack e dopo aver giocato al tavolo per un paio di ore, si convinse che poteva esistere un metodo matematico da sfruttare contro il banco.

Tornato a casa, inizio a simulare con l’aiuto di un computer di proprietà dell’università in cui lavorava, miliardi di mani di blackjack per comprendere appieno la matematica del gioco. Dopo oltre sei mesi di studio iniziò a mettere in pratica le sue teorie.

Thorp insegnò il suo metodo anche all’amico Shannon, e insieme decisero di tornare a Las Vegas per metterlo in pratica. In soli due giorni vinsero oltre 70 mila dollari e capirono che il metodo poteva fruttare moltissimi dollari.

Nel corso degli anni, il duo vinse più di 5 milioni di dollari ai tavoli da gioco e furono poi banditi dai principali casinò americani. Solo nel corso degli anni 90 i casinò capirono che il professore aveva trovato un metodo per il conteggio delle carte e vennero introdotti nei casinò i “mescolatori” di carte.

Vuoi entrare a far parte del nostro network di affiliazione? Entra subito in BTS Affiliations e inizia a guadagnare con le affiliazioni.