PRIVACY POLICY – INFORMATIVA PRIVACY

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ART. 13 e 14 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679

La PIW NETWORK S.R.L., via Vittorio Emanuele 64, 73042  – Casarano (LE), proprietaria del sito www.btsaffiliations.com in qualità di Titolare del trattamento (d’ora in avanti: “Titolare), ai sensi del Regolamento UE 2016/679, rispetta la privacy dei suoi visitatori. In questa pagina vengono indicate  le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
La invitiamo, dunque, prima di trasmettere qualsiasi dato personale al “Titolare”, a leggere con attenzione la presente Informativa: essa contiene informazioni importanti sul trattamento dei Suoi Dati Personali.

La presente privacy policy si applica esclusivamente a coloro che interagiscono con i servizi web del “Titolare” accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo www.btsaffiliations.com, ed è valida per i visitatori/utenti del sito. Non si applica alle informazioni raccolte tramite canali diversi dal presente sito web, non è valida per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite appositi link e, pertanto, per essi non si è in alcun modo responsabili. Lo scopo dell’informativa privacy è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie e come le usa.

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO DATI


Usufruire della consultazione di questo sito, potrebbe comportare l’utilizzo dei dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il “Titolare” del loro trattamento é: PIW NETWORK S.R.L.

 

 

 

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

 

L’utilizzo o la consultazione del presente sito da parte dei visitatori e degli utenti, implica esplicitamente l’approvazione alla presente informativa privacy, acconsentendo al trattamento dei loro dati personali in relazione alle finalità ed alle modalità di seguito riportate, compresa l’eventuale diffusione a terzi se necessaria per l’erogazione del servizio.

Il consenso alla raccolta ed al trattamento dei dati, e quindi il conferimento dei dati è facoltativo; pertanto l’utente, una volta dato il consenso, accetta la responsabilità della sua decisione; può altresì negare il consenso, revocandolo in qualsiasi momento inviando una mail al seguente indirizzo info@btsaffiliations.com

 

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso    il data   center     della    società  Hetzner   Online    GmbH

Industriestr. 25 91710 Gunzenhausen, Germany,e sono curati solo da personale tecnico dell’Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (newsletter, documenti, risposte a quesiti, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

 

DATI DI NAVIGAZIONE

Navigare su questo sito web, comporta, conseguentemente a tale azione, l’acquisizione di alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Tale acquisizione avviene  da parte dei sistemi informatici e delle procedure software atte al funzionamento del suddetto sito web, nel corso del loro normale esercizio. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

 

TIPOLOGIA DI DATI TRATTATI

Per accedere ai servizi e ai contenuti erogati dal “ Titolare” attraverso il proprio sito e le proprie applicazioni, potranno essere richiesti all’utente, a seconda della tipologia di servizio, dati personali ed identificativi quali, ad esempio, nome, cognome, indirizzo di residenza/domicilio, e-mail, data di nascita, P.IVA, ecc. Per l’accesso ai nostri servizi non richiediamo mai all’interessato di rilasciare dati di natura sensibile (es. relativi a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche, politiche, lo stato di salute, la vita sessuale, ecc.) né giudiziaria (dati in materia di casellario giudiziale, o afferenti la qualità di imputato o di indagato, ecc.).

L’utente può fornire volontariamente i propri dati personali attraverso due principali modalità:

  • Compilazione di moduli web/web-app/app: la registrazione volontaria a servizi, iniziative, ecc. attraverso la compilazione di appositi moduli web, comporta l’acquisizione da parte del titolare del trattamento di tutti i dati inseriti volontariamente dall’utente, ed il conseguente trattamento in conformità a quanto riportato nella presente informativa.
  • E-mail: l’invio spontaneo di e-mail agli indirizzi di posta elettronica indicati sul nostro sito, comporta l’acquisizione da parte del “Titolare” dell’indirizzo mittente necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali, compresi gli allegati, inseriti nella missiva. Le caselle di posta elettronica assegnate agli indirizzi indicati sui nostri siti ed ogni altra casella di posta elettronica di www.btsaffiliations.com, non hanno natura personale nemmeno quando riportano nome e/o cognome di una persona fisica. Esse infatti appartengono all’organizzazione aziendale del “Titolare” ed hanno lo scopo primario di consentire lo svolgimento delle attività lavorative all’interno dell’ Pertanto, al fine di garantire la massima efficienza organizzativa nelle comunicazioni e nell’erogazione dei servizi, i messaggi inoltrati alle nostre caselle di posta elettronica potranno essere conosciuti oltre che dal destinatario, anche da altre persone facenti parte dell’organizzazione del “Titolare”. Inoltrando e-mail agli indirizzi di posta elettronica indicati sui nostri siti l’utente dichiara di aver preso visione ed accettato le condizioni di trattamento contenute nella presente policy.

 

 

 

DATI FORNITI VOLONTARIAMENTE DALLUTENTE E FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO

 

L’invio volontario, esplicito e facoltativo di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta successivamente l’ acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella effettuata trasmissione. A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta al Garante o comunque indicati in contatti con l’Ufficio per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto. Per completezza va ricordato che in alcuni casi (non oggetto dell’ordinaria gestione di questo sito) l’Autorità può richiedere notizie e informazioni ai sensi della legge sopra citata, ai fini del controllo sul trattamento dei dati personali. In questi casi la risposta è obbligatoria a pena di sanzione amministrativa.

 

USO DEL SITO DA PARTE DEI MINORI DI ANNI 18

 

L’utente che non ha ancora compiuto 18 anni può liberamente navigare sul nostro sito. Nonostante ciò, non può utilizzare i servizi che richiedono la registrazione o il conferimento di dati e informazioni. La registrazione e l’utilizzo dei servizi resi disponibili attraverso il sito www.btsaffiliations.com è consentita esclusivamente ai maggiori di anni 18. Nessuno al di sotto di tale soglia di età deve registrarsi ai siti né utilizzare i servizi messi a disposizione attraverso di essi, fatto salvo non abbia preventivamente ottenuto il consenso di un genitore o di un tutore legale.

 

 

LINKS

 

Il “Titolare” non assume alcuna responsabilità per materiali creati o pubblicati da terzi con i quali il sito www.btsaffiliations.com  abbia un link di collegamento. Chi decide di visitare un sito collegato al sito www.btsaffiliations.com lo fa a suo rischio, assumendosi l’onere di prendere tutte le misure necessarie contro virus od altri elementi distruttivi. Il collegamento con altri siti non implica che il “Titolare”   sponsorizzi o sia affiliata con le entità che effettuano i servizi descritti in quei siti.

 

 

NEWSLETTER

 

I dati raccolti dal “Titolare” verranno utilizzati per l’invio, tramite posta elettronica, di offerte, proposte commerciali o comunicazioni di vario genere, inerenti la propria attività. Iscrivendosi al servizio di newsletter, l’utente acconsente la raccolta nonché il trattamento dei dati sensibili per le finalità sopra esposte, da parte del “Titolare”, concede all’utente stesso la possibilità di modificare, aggiornare o cancellare i propri dati in qualsiasi momento, comunicando tale volontà tramite un e-mail a: info@btsaffiliations.com,   l’eventuale cancellazione dal servizio di newsletter può essere effettuata direttamente on line tramite l’apposita procedura.

 

 

COOKIE

 

Come è d’uso su tutti i siti web, anche questo sito fa uso di cookies, piccoli file di testo che consentono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori, per migliorare le funzionalità del sito, per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure (es. Login, lingua sito) e per l’analisi dell’uso del sito.

I cookie di sessione sono essenziali per poter distinguere tra gli utenti collegati, e sono utili per evitare che una funzionalità richiesta possa essere fornita all’utente sbagliato, nonché per fini di sicurezza per impedire attacchi informatici al sito. I cookie di sessione non contengono dati personali e durano per la sola sessione in corso, cioè fino alla chiusura del browser. Per essi non occorre consenso.

I functionality cookie utilizzati dal sito sono strettamente necessari per l’uso del sito, in particolare sono collegati ad una espressa richiesta di funzionalità da parte dell’utente (come il Login), per i quali non occorre alcun consenso.

I cookie statistici sono utilizzati per elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti. I risultati di queste analisi si utilizzano in maniera anonima ed esclusivamente per finalità statistiche solo se il fornitore di servizi utilizza i cookie in connessione al browser utilizzato o su altri dispositivi utilizzati per navigare sul sito. Il sito utilizza alcuni servizi di terzi che, in modo indipendente, possono installare i propri cookie.

Utilizzando il sito il visitatore acconsente espressamente all’uso dei cookies.

Disabilitazione dei cookie

I cookies sono collegati al browser utilizzato e POSSONO ESSERE DISABILITATI DIRETTAMENTE DAL BROWSER, così rifiutando/revocando il consenso all’uso dei cookies. Occorre tenere presente che la disabilitazione dei cookies potrebbe impedire il corretto utilizzo di alcune funzioni del sito stesso.

Le istruzioni per la disabilitazione dei cookies si trovano alle seguenti pagine web:

Mozilla Firefox – Microsoft Internet Explorer – Microsoft Edge –Google Chrome – Opera – Apple Safari

 

 

 

MODALITA’ DI TRATTAMENTO

Il “Titolare” adotta le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali. Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al “Titolare” in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati altri soggetti coinvolti nell’organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del “Titolare”.

 

 

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

 

I dati personali rilasciati spontaneamente dall’utente, saranno utilizzati esclusivamente per la finalità propria e strettamente pertinente a ogni singolo servizio richiesto e utilizzato. In tutti i casi in cui il “Titolare”  volesse  usare i dati forniti per finalità ulteriori o diverse rispetto a quelle per le quali i dati sono stati specificatamente raccolti, informerà l’interessato chiedendogli di prestare espresso e specifico consenso ai trattamenti ulteriori che intenderà effettuare. In tutti i casi di conferimento di dati personali attraverso i nostri siti, gli stessi potranno essere utilizzati per la finalità di compiere analisi economiche, statistiche e indagini di mercato. Tale trattamento però è sempre effettuato esclusivamente attraverso l’elaborazione di dati in forma anonima e su base aggregata, senza mai mettere in relazione le informazioni elaborate con i singoli dati personali degli interessati.

 

 

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

 

I Dati sono trattati e conservati per il tempo richiesto dalle finalità per le quali sono stati raccolti.

Pertanto:

  • I Dati Personali raccolti per scopi collegati all’esecuzione di un contratto tra il “Titolare” e l’Utente saranno trattenuti sino a quando sia completata l’esecuzione di tale contratto.
  • I Dati Personali raccolti per finalità riconducibili all’interesse legittimo del “Titolare” saranno trattenuti sino al soddisfacimento di tale interesse. L’Utente può ottenere ulteriori delucidazioni in merito all’interesse legittimo perseguito dal “Titolare” nelle informazioni disponibili su questo documento o contattando il “Titolare”.

Quando il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, il “Titolare “può conservare i Dati Personali più a lungo sino a quando detto consenso non venga revocato. Inoltre, il “Titolare” potrebbe essere obbligato a conservare i Dati Personali per un periodo più lungo in ottemperanza ad un obbligo di legge o per ordine di un’autorità.

Al termine del periodo di conservazione i Dati Personali saranno cancellati. Pertanto, allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.

 

COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE


Ferme restando le comunicazioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge, i dati personali potranno essere portati a conoscenza di:

  • società facenti parte di PIW NETWORK S.R.L.   a titolo di collegate
  • società che forniscono a PIW NETWORK S.R.L.   specifici servizi di fornitura, quali ad esempio, società e studi eroganti servizi e consulenza dei quali PIW NETWORK S.R.L.   si avvale
  • agenti di commercio facenti parte della rete vendita di PIW NETWORK S.R.L.

In ogni caso, tra le misure di sicurezza adottate, il “Titolare” in presenza dei necessari presupposti, provvede alla designazione a responsabile del trattamento dei propri agenti e fornitori di servizi che hanno accesso ai dati personali per effetto dell’attività svolta. I dati non sono normalmente oggetto di diffusione.

 

 

 

 

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione ai sensi DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679. Essi consistono in: 

  1. Il diritto di essere informato ( nel caso in cui l’utente acconsente alla raccolta dei dati e quindi da lui forniti )
  2. Il diritto di accesso ( L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e a varie informazioni come da regolamento UE 2016/679 )
  3. Il diritto di rettifica ( L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. )
  4. Il diritto di cancellazione ( L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali. Per le specifiche consultare regolamento UE 2016/679 )

 

  1. Il diritto di limitare il trattamento ( art.18 UE 2016/679 )
  2. Il diritto di trasferimento di dati. ( art.20 UE 2016/679)
  3. Il diritto di opposizione ( art.21 UE 2016/679 )
  4. Diritti in riferimento al processo decisionale automatizzato e la profilazione ( art.22 UE 2016/679 )

Ognuno dei diritti sopracitati viene appoggiato da procedure appropriate nell’ambito dell’attività del “Titolare” che permettono di procedere agli atti necessari nei termini indicati nel regolamento UE 2016/679.

 

COME ESERCITARE I DIRITTI

Per esercitare i diritti dell’Utente, gli Utenti possono indirizzare una richiesta agli estremi di contatto del “Titolare” indicati in questo documento. Le richieste sono depositate a titolo gratuito e evase dal “Titolare” nel più breve tempo possibile.

 

Il presente documento, pubblicato all’indirizzo costituisce la “Privacy Policy” di questo sito, e potrà essere soggetta ad eventuali aggiornamenti.

 

 

Allegato alla “PRIVACY POLICY”

Policy per le attività informative e di comparazione per l’Italia a seguito del Decreto Legge n. 87 del 12 luglio 2018 convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2018, n. 96(Decreto Dignità).   Delibera AGCOM n. 132/19/CONS pubblicata in data 26 aprile 2019 sul sito web dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) recante “Linee guida sulle modalità attuative dell’art. 9 del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, sopra richiamato (“Linee Guida AGCOM”);

 

 

 

PREMESSA

Il presente allegato contiene le linee guida per la corretta comunicazione e relativa comparazione con altri operatori o siti di gioco delle informazioni e dei contenuti in generale relativi ai servizi dell’Operatore,  per l’Italia, alla luce del Decreto Legge  n. 87/2018 e sue modifiche ed integrazioni, come sopra riportato.
Resta inteso che le presenti Policy possono essere modificate in qualsiasi momento a totale discrezione del “Titolare” anche, per esigenze di adeguamento alla normativa  vigente in Italia. Le Policy aggiornate si intendono in vigore trascorsi 5 giorni dalla data riportata in calce alle stesse o, qualora successiva, da quella di invio (anche a mezzo e-mail) al Comparatore, che si obbliga entro lo stesso termine a modificare tutto quanto necessario sui propri siti/canali/pagine al fine di adeguarsi alle modifiche sopraggiunte.

                                       POLICY GENERICHE

  1. È vietata ogni forma di comunicazione, attività, funnel e Call To Action (invito all’azione) che inciti al gioco o anche solo proponga o suggerisca l’iscrizione al sito o la ricarica del conto gioco.
  2. È consentitaesclusivamente l’attività informativa comparativa relativa ai prodotti e/o servizi dell’ Operatore, rivolta ad un target maggiorenne, espressamente interessato, che ricerchi attivamente tali informazioni. Le informazioni fornite devono essere oggettive, veritiere e complete, non ingannevoli, fornite in chiave descrittiva e senza alcuna enfasi promozionale.L’informazione deve essere fornita tassativamente in un contesto comparativo. I servizi/prodotti dell’Operatore devono quindi essere descritti e comparati ai medesimi servizi offerti da altri operatori con regolare licenza italiana (minimo 3).
  3. È consentito effettuare rimandi e collegamenti, senza alcun messaggio esortativo, suggestivo, imperativo o enfatico, che consentano di accedere al sito internet dell’operatore presso il quale reperire ulteriori informazioni ricercate dall’utente interessato, come ad esempio “ “Visita il Sito”, “Info Qui”, “Visita la Pagina”, “Link al sito”, “Qui si può visitare il sito”.
  4. È vietatoeffettuare attività informativa e comparativa su canali generalisti, ovvero tutti quei siti o mezzi informativi che non trattino esclusivamente informazioni legate al gioco d’azzardo o al gioco di abilità a soldi veri (fanno parte di questo divieto anche siti o mezzi informativi che trattano genericamente di sport, trading, giochi ludici e videogame).
  5. È consentitofare informazione in chiave comparativa solo ed esclusivamente su canali (siti internet, blog,  pagine e gruppi social, circoli privati, gruppi di messaggistica) così detti verticali/verticalisti e cioè solo se trattano esclusivamente di gioco d’azzardo online e offline e di giochi di abilità a soldi veri online e offline (ad esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo il Poker Texas Hold’Em).
  6. È vietataqualsiasi forma di marketing, ivi incluse, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, le attività  di e-mail marketing e sms campaign.
  7. È vietatopubblicare, o comunque utilizzare, immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate, o comunque utilizzate, non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare o seguire una particolare strategia di gioco. Sono vietate Call To Action di ogni tipo (per esempio invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
  8. È vietatopubblicare, o comunque utilizzare, immagini che ritraggano schedine giocate o da giocare in cui sia visibile la vincita, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini non devono essere accompagnate in nessun modo da frasi che enfatizzino le vincite, che lascino intendere che la possibilità di perdita sia solo remota o comunque inferiore a quella di vincita, che lascino intendere direttamente o indirettamente che vengono garantite delle vincite o in generale che si forniscono consigli su come scommettere.
  9. E’ vietatol’utilizzo di Call To Action (invito all’azione) con un linguaggio esortativo, suggestivo, imperativo od enfatico, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo “apri un conto”, “iscriviti”, ”Gioca”, “Gioca Qui”, “Deposita”, “Ricevi il Bonus”, “Approfitta della Promozione”, “Ricarica il conto”, “Vinci”, “Sbanca”, “Guadagna”, “nessun rischio”, “urgente”, “Diventa Ricco”, “Grosse vincite”, “si vince sempre”, “sbanca”, “fai cassa”, ecc..
  10. Ove possibile, è necessario precedere ogni comunicazione riguardante l’Operatore da titoli come “informazioni sull’offerta dell’Operatore” o “informazioni per i clienti dell’Operatore”.
  11. È obbligatorio mettere a disposizione degli utenti le informative ed avvertenze per i giocatori in applicazione della Legge 8 novembre 2012, n. 189, art 7, comma 5 ed altresì relative al divieto di gioco ai minori.
  12. Ove possibile, è necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, per esempio “La comparazione, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie nella comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.
  13. Le informazioni utilizzabili ai fini informativi e comparativi possono riguardare:
    1. Il bonus di benvenuto e le relative meccaniche;
    2. La facilità di navigazione del sito e dell’App;
    3. Le App disponibili;
    4. I metodi di ricarica e prelievo, nonché i relativi tempi di evasione;
    5. Le tipologie di servizi di gioco offerti;
    6. I servizi di assistenza al cliente;
    7. I Programmi Fedeltà e le relative meccaniche;
    8. Eventuali riconoscimenti come ad esempio gli “EGR Awards”;
    9. Il tasso di gradimento riscontrato nei fruitori dei prodotti o servizi di tali operatori (purché si basi su metriche oggettive e sia comprovabile da parte dell’utente tramite sistemi di raccolta feedback che siano oggettivi, trasparenti e veritieri);
    10. Le quote e le relative vincite potenziali, in ragione delle caratteristiche intrinseche delle offerte commerciali comparate, (non facendo mai intendere direttamente o indirettamente che siano vincite certe né tantomeno altamente probabili);
    11. Le tipologie di scommesse disponibili e le relative vincite potenziali, in ragione delle caratteristiche intrinseche delle offerte commerciali comparate, (non facendo mai intendere direttamente o indirettamente che siano vincite certe né tantomeno altamente probabili);
    12. Gli eventi sportivi disponibili su cui è possibile scommettere, ed i relativi calendari;
    13. I jackpot disponibili dei giochi (non facendo mai intendere direttamente o indirettamente che siano vincite certe né tantomeno altamente probabili);
    14. Le meccaniche di gioco;
    15. I giochi disponibili e relative descrizioni oggettive;

 

POLICY SPECIFICHE SITI, BLOG O FORUM DI COMPARAZIONE DI OPERATORI O SITI DI GIOCO

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. eventuali classifiche o valutazioni degli Operatori devono essere oggettive e rispecchiare le reali caratteristiche dei siti stessi. Tali caratteristiche devono essere specificate, rese pubbliche all’utente e consultabili.
    Il posizionamento del brand dell’Operatore all’interno di tabelle, la sua valutazione o la sua visibilità all’interno del sito, blog o forum non deve essere influenzata da nessun altro fattore, con particolare riferimento, ma non limitatamente a, quelli di natura economica (es. pagamento di somme di danaro in cambio di un miglior posizionamento o di una migliore visibilità).
    3. E’ necessario inserire disclaimer specifici che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo “le informazioni circa le caratteristiche ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare licenza italiana, nonché la loro comparazione, è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018, del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie nella comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

POLICY SPECIFICHE SITI DI COMPARAZIONE DI QUOTE SCOMMESSE

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. la vincita potenziale di una scommessa, che sia singola o multipla, deve essere comparata alla medesima di altri operatori con regolare licenza italiana.
    3. Eventuali classifiche o valutazioni di siti devono essere oggettive e rispecchiare dei siti stessi. Tali caratteristiche devono essere specificate, rese pubbliche all’utente e consultabili.
    Il posizionamento del brand dell’Operatore all’interno di tabelle, la sua valutazione o la sua visibilità all’interno del sito, blog o forum non deve essere influenzata da nessun altro fattore, con particolare riferimento,
    ma non limitatamente a, quelli di natura economica (es. pagamento di somme di danaro in cambio di un miglior posizionamento o di una migliore visibilità). La maggiore visibilità dell’ Operatore rispetto ad altri operatori con regolare licenza italiana deve essere giustificata da dati oggettivi e comprovabili (per esempio una quota migliorativa, una tipologia di scommessa più efficace) e non deve dipendere da fattori non direttamente legate alle caratteristiche del servizio.
    4. È possibile mettere in evidenza una quota od una tipologia di giocata oggettivamente più alta o più efficace in modo significativo rispetto ad altre. In tal caso questa non deve essere accompagnata da messaggi enfatici, come ad esempio “approfitta della migliore quota” (può essere ritenuto idoneo il messaggio “la migliore quota”).
    5. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie nella comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS)  e non costituisce pertanto una forma  di pubblicità”.

POLICY SPECIFICHE SITI DI SLOT FOR FUN O GIOCHI DI CASINÒ

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. eventuali classifiche di siti legate a bonus di benvenuto, servizi offerti dall’operatore e completezza dell’offerta di gioco devono essere oggettive e rispecchiare le reali caratteristiche dei siti stessi. Il posizionamento del brand o la sua visibilità non devono essere influenzati da nessun altro fattore, con particolare riferimento, ma non limitatamente a, quelli di natura economica (es. pagamento di somme di danaro in cambio di un miglior posizionamento o di una migliore visibilità).
    3. Eventuali classifiche delle migliori slot devono essere accompagnate da informazioni oggettive quali la preferenza dimostrata dagli utenti (purché si basi su metriche oggettive e sia comprovabile da parte dell’utente tramite sistemi di raccolta feedback che siano oggettivi, trasparenti e veritieri), la meccanica di fruizione o gli eventuali jackpot.
    4. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo “La comparazione, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

POLICY DETTAGLIATE – PROFILI E GRUPPI SOCIAL PRIVATI 

 

  1. Valgono le “policy generiche”. Si applicano altresì, in quanto non incompatibili, le “policy dettagliate – profili, pagine e gruppi Social pubblici”. In aggiunta:
    2. L’impostazione comunicativa della pagina o gruppo deve essere unicamente informativa comparativa, senza alcun invito diretto od indiretto a giocare, aprire o ricaricare un conto gioco.
    3. La pagina, i suoi post ed il gruppo privato non devono in nessun modo promuoversi né con campagne a pagamento né con campagne non a pagamento come iniziative virali del tipo “invita un amico”.
    4. Nessun utente deve essere invitato in un gruppo privato.
    5. L’accettazione di un utente in un gruppo privato è consentito solo se l’utente è maggiorenne ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere. L’accettazione di un utente in un gruppo privato non può mai essere automatica e deve sempre essere conseguenza di un comportamento attivo del titolare del gruppo in seguito ai controlli necessari.
    6. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare o seguire una particolare strategia di gioco. Sono vietate Call To Action di ogni tipo (per esempio invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
    7. È vietato pubblicare immagini che ritraggano schedine giocate o da giocare in cui sia visibile la vincita, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini non devono essere accompagnate in nessun modo da frasi che enfatizzino le vincite, che lascino intendere che la possibilità di perdita sia solo remota o comunque inferiore a quella di vincita, che lascino intendere direttamente o indirettamente che vengono garantite delle vincite o in generale che si forniscono consigli su come scommettere.
    8. Se l’utente richiede attivamente maggiori informazioni circa la comparazione di quote o servizi, è consentito utilizzare sistemi di comunicazione interni od esterni ai Social, solo ed esclusivamente se strettamente necessario a fini di garantire la massima completezza e trasparenza delle informazioni ricercate dall’utente.
    9. Il nome della pagina non deve far intendere in nessun modo la possibilità di vincere, incitare, esortare od invogliare a giocare, sono quindi vietati nomi che contengano termini quali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, “vinci”, “sbanca”, “scommetti”.
    10. Il profilo Social o il gruppo Social privato non devono essere gestiti o impostati secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    11. È vietato pubblicare immagini che contengano hashtag o altri elementi di testo legati a possibilità di vincite o al gioco in   generale,  ad   esempio   a   titolo  esemplificativo   ma   non   esaustivo   “#comescommettere, “#vincereallescommesse”, “#vinci”, “#guadagna”, “#vincifacile”.
    12. È consigliabile utilizzare hashtag di tipo informativo e comparativo, ad esempio “#comparazionequote”.
    13. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

POLICY DETTAGLIATE – PROFILI, PAGINE E GRUPPI SOCIAL PUBBLICI 

 

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. L’impostazione comunicativa del profilo, della pagina, del gruppo e dei i post o commenti ivi inseriti deve essere unicamente informativa comparativa, senza alcun invito diretto od indiretto a giocare, aprire o ricaricare un conto gioco.
    3. La pagina, il profilo, il gruppo ed i post non devono in nessun modo promuoversi né con campagne a pagamento né con campagne non a pagamento come iniziative virali del tipo “invita un amico”.
    4. Nessun utente deve essere invitato a una pagina, un profilo o un gruppo.
    5. L’accettazione di un utente in un profilo, una pagina o un gruppo è consentito solo se l’utente è maggiorenne ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere.
    6. È vietato promuovere il profilo, la pagina o il gruppo pubblico Social ed i suoi contenuti con campagne a pagamento o con campagne non a pagamento come le iniziative virali.
    7. È vietato invitare gli utenti a seguire il profilo, la pagina o il gruppo pubblico Social, anche con campagne a pagamento o con iniziative virali.
    8. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare, seguire una particolare strategia di gioco o consigli su come e cosa scommettere. Sono vietate Call To Action di ogni tipo (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
    9. È vietato pubblicare immagini che contengano hashtag o altri elementi di testo legati a possibilità di vincite o al gioco in   generale,  ad   esempio   a   titolo  esemplificativo   ma   non   esaustivo   “#comescommettere, “#vincereallescommesse”, “#vinci”, “#guadagna”, “#vincifacile”.
    10. È consigliabile utilizzare hashtag di tipo informativo e comparativo, ad esempio “#comparazionequote”.
    11. La pagina Social non deve essere gestita o impostata secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    12. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L.87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie delle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto forma di pubblicità.

POLICY DETTAGLIATE – GRUPPI PRIVATI DI MESSAGGISTICA 

 

  • Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    Il gruppo privato di messaggistica non deve in nessun modo promuoversi né con campagne a pagamento né con campagne non a pagamento come iniziative virali del tipo “invita un amico”.
    3. Nessun utente deve essere invitato ad entrare nel gruppo privato.
    4. L’accettazione di un utente in un gruppo privato è consentito solo se l’utente è maggiorenne ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere. L’accettazione di un utente in una pagina privata non può mai essere automatica e deve sempre essere conseguenza di un comportamento attivo del titolare del gruppo in seguito ai controlli necessari.
    5. Il gruppo non deve essere gestito o impostato secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona fisica in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    6. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

 

POLICY DETTAGLIATE – GRUPPI PUBBLICI DI MESSAGGISTICA

 

Fatte salve le indicazioni contenute nelle condizioni generali delle Policy valgono altresi per i gruppi pubblici  di messagistica le seguenti indicazioni: 

  1. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare, seguire una particolare strategia di gioco o consigli su come e cosa scommettere.
  2. È vietato pubblicare immagini o testi che contengano hashtag legati a possibilità di vincite o al gioco in generale, ad esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo, “#vincereallescommesse”, “#vinci”, “#guadagna”, “#vincifacile”.
  3. È consigliabile utilizzare hashtag di tipo informativo e comparativo, ad esempio “#comparazionequote”.
  4. Il gruppo pubblica di messaggistica non deve essere gestito o impostato secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
  5. Non è vietato pubblicare o utilizzare immagini legate agli eventi sportivi, laddove non coperte dal copyright o di comparazione di quote e servizi. Nel caso delle schedine, è opportuno mostrare esclusivamente la giocata comparandola obbligatoriamente a medesime giocate con quote differenti di altri operatori con regolare licenza italiana. 
  6. Se l’utente richiede attivamente maggiori informazioni circa la comparazione di quote o servizi, è consentito utilizzare sistemi di comunicazione interni od esterni al sistema di messaggistica, solo ed esclusivamente se strettamente necessario a fini di garantire la massima completezza e trasparenza delle informazioni ricercate dall’utente. 
  7. È opportuno inserire nella Bio del gruppo di messaggistica una descrizione chiara circa i contenuti del gruppo, ovvero che i contenuti sono esclusivamente informativi e/o comparativi, che riguardano la comparazione di quote e servizi e non costituiscono una forma di pubblicità. È inoltre obbligatorio indicare che l’accesso non è consentito ai minori.
  8. È vietato inserire nel testo della Bio qualsiasi incitazione, esortazione o qualsiasi altra forma di persuasione su come vincere.
  9. Il nome della pagina non deve far intendere in nessun modo la possibilità di vincere, incitare od invogliare a giocare, sono quindi vietati nomi che contengano termini quali, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, “vinci”, “sbanca” ecc..
  10. Il gruppo di messaggistica non deve essere gestito o impostato secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona fisica in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti). 
  11. E’ opportuno inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018  convertito con modificazioni ed integrazioni nella Legge n. 96/18 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS del 18 aprile 2019, pubblicata in data 26 aprile 2019) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

 

 

 

 

 

POLICY DETTAGLIATE – PROFILO PUBBLICO INSTAGRAM 

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. È vietato promuovere Il profilo pubblico Instagram ed i suoi contenuti con campagne a pagamento o con campagne non a pagamento come le iniziative virali.
    3. È vietato invitare gli utenti a seguire la pagina, anche con campagne a pagamento o con iniziative virali.
    4. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare, seguire una particolare strategia di gioco o consigli su come e cosa scommettere. Sono vietate Call To Action di ogni tipo (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
    5. L’impostazione comunicativa del profilo, della pagina, del gruppo e dei i post o commenti ivi inseriti deve essere unicamente informativa comparativa, senza alcun invito diretto od indiretto a giocare, aprire o ricaricare un conto gioco.
    6. L’accettazione di un utente in un profilo è consentito solo se l’utente è maggiorenne ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere.
    7. È vietato pubblicare immagini che contengano hashtag, o comunque elementi testuali, legati a possibilità di vincite o al gioco in generale, ad esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo “#comescommettere,“#vincereallescommesse”, “#vinci”, “#guadagna”, “#vincifacile”.
    8. È consigliabile utilizzare hashtag di tipo informativo e comparativo, ad esempio “#comparazionequote”.
    9. La pagina Instagram non deve essere gestita o impostata secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    10. Non è vietato pubblicare immagini legate agli eventi sportivi, o di comparazione di quote e servizi. Nel caso delle schedine, è opportuno mostrare esclusivamente la giocata comparandola obbligatoriamente a medesime giocate con quote differenti di altri operatori con regolare licenza italiana.
    11. È opportuno inserire nella Bio della Pagina Instagram una descrizione chiara circa i contenuti della pagina, ovvero che i contenuti sono esclusivamente informativi comparativi, che riguardano la comparazione di quote e servizi e non costituiscono una forma di pubblicità. È inoltre opportuno indicare che l’accesso non è automatico e non è consentito ai minori.
    12. È vietato inserire nel testo della Bio qualsiasi incitazione, esortazione o qualsiasi altra forma di persuasione a seguire la pagina stessa, ad iscriversi ad un gruppo di messaggistica, o alla possibilità di ricevere consigli su come scommettere, su come vincere, su quale sito giocare, su quale evento giocare, etc.
    13. Il nome della pagina non deve far intendere in nessun modo la possibilità di vincere, incitare od invogliare a giocare, sono quindi vietati nomi che contengano termini come per esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo “vinci”, “sbanca”, “scommetti”, ecc..
    14. E’ opportuno inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

POLICY DETTAGLIATE – PROFILO PRIVATO INSTAGRAM

 

  1. Valgono le policy generiche. Si applicano altresì, in quanto non incompatibili, le “policy dettagliate – profilo pubblico Instagram”. In aggiunta:
    2. L’impostazione comunicativa del profilo deve essere unicamente informativa comparativa, senza alcun invito diretto od indiretto a giocare, aprire o ricaricare un conto gioco.
    3. È vietato promuovere il profilo privato Instagram ed i suoi contenuti con campagne a pagamento o con campagne non a pagamento come le iniziative virali.
    4. È vietato invitare gli utenti a seguire la pagina privata.
    5. L’accettazione di un utente in una pagina privata è consentita solo se l’utente può comprovare la maggiore età ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere. L’accettazione di un utente in una pagina privata non può mai essere automatica e deve sempre essere conseguenza di un comportamento attivo del titolare del gruppo in seguito ai controlli necessari.
    6. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro qualora lascino intendere la possibilità di vincere. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare o seguire una particolare strategia di gioco. Sono vietato Call To Action di ogni tipo (per esempio invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
    7. Non è vietato pubblicare immagini legate agli eventi sportivi, o di comparazione di quote e servizi. Nel caso delle schedine, è opportuno mostrare esclusivamente la giocata comparandola obbligatoriamente a medesime giocate con quote differenti di altri operatori con regolare licenza italiana.
    8. Se l’utente richiede attivamente maggiori informazioni circa la comparazione di quote o servizi, è consentito utilizzare sistemi di comunicazione interni od esterni ad Instagram, solo ed esclusivamente se strettamente necessario a fini di garantire la massima completezza e trasparenza delle informazioni ricercate dall’utente.
    9. È opportuno inserire nella Bio della Pagina Instagram una descrizione chiara circa i contenuti della pagina, ovvero che i contenuti sono esclusivamente informativi comparativi, che riguardano la comparazione di quote e servizi e non costituiscono una forma di pubblicità. È inoltre opportuno indicare che l’accesso non è automatico e non è consentito ai minori. È vietato inserire nel testo della Bio qualsiasi incitazione, esortazione o qualsiasi altra forma di persuasione a seguire la pagina stessa, ad iscriversi ad un gruppo di messaggistica, o alla possibilità di ricevere consigli su come scommettere, su come vincere, su quale sito giocare, su quale evento giocare, etc.
    10. Il nome della pagina non deve far intendere in nessun modo la possibilità di vincere, incitare od invogliare a giocare, sono quindi vietati nomi che contengano termini come per esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo “vinci”, “sbanca”, “scommetti”, ecc..
    11. La Pagina Instagram non deve essere gestita o impostata secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona fisica in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    12. E’ opportuno inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

 

17 ottobre 2020

Il presente documento, allegato alla “PRIVACY POLICY” ne costituisce parte integrante e sostanziale, per l’Italia, a seguito del Decreto Legge n. 87 del 12 luglio 2018 convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2018, n. 96 (Decreto Dignità).   Delibera AGCOM n. 132/19/CONS pubblicata in data 26 aprile 2019 sul sito web dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) recante “Linee guida sulle modalità attuative dell’art. 9 del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, sopra richiamato (“Linee Guida AGCOM”);

CLICCARE QUI PER ALLEGATO PRIVACY  POLICY DA STAMPARE E FIRMARE