Categorie
Blackjack

Edward Thorp il “mago” del blackjack

Può un professore di matematica, laureato in fisica e con una mente superiore al normale vincere nella sua carriera oltre 5 milioni di dollari “semplicemente” sapendo contare “semplicemente” le carte al tavolo di blackjack?

Sembra una storia impossibile ai giorni nostri, ma nei primi anni 80, Edward Thorp professore di matematica, non conosceva nulla del mondo dell’azzardo, ma un giorno convinto da un amico partì per un fine settimana a Las Vegas.

Vinti oltre 5 milioni di dollari giocando a Blackjack

Una sera entrò in uno dei tanti casinò che si trovano in città, e per curiosità essendo un matematico si concentrò su un tavolo da blackjack e dopo aver giocato al tavolo per un paio di ore, si convinse che poteva esistere un metodo matematico da sfruttare contro il banco.

Tornato a casa, inizio a simulare con l’aiuto di un computer di proprietà dell’università in cui lavorava, miliardi di mani di blackjack per comprendere appieno la matematica del gioco. Dopo oltre sei mesi di studio iniziò a mettere in pratica le sue teorie.

Thorp insegnò il suo metodo anche all’amico Shannon, e insieme decisero di tornare a Las Vegas per metterlo in pratica. In soli due giorni vinsero oltre 70 mila dollari e capirono che il metodo poteva fruttare moltissimi dollari.

Nel corso degli anni, il duo vinse più di 5 milioni di dollari ai tavoli da gioco e furono poi banditi dai principali casinò americani. Solo nel corso degli anni 90 i casinò capirono che il professore aveva trovato un metodo per il conteggio delle carte e vennero introdotti nei casinò i “mescolatori” di carte.

Vuoi entrare a far parte del nostro network di affiliazione? Entra subito in BTS Affiliations e inizia a guadagnare con le affiliazioni.





Categorie
Casinò

Andiamo alla scoperta del casinò Bellagio a Las Vegas

Il Bellagio è uno dei casinò più noti al mondo, ma non tutti sanno che il nome deriva da una cittadina italiana che si affaccia sul lago di Como.

Infatti il casinò di Bellagio è stato pensato e costruito prendendo come esempio la “perla” del Lago di Como. La struttura comprende non solo il casinò, ma anche ristoranti, hotel ed utilizzato anche per eventi sportivi.

Nei anni 90′ per la costruzione del casinò furono spesi 1,6 miliardi di dollari, in quel periodo storico fu uno dei casinò più costosi al mondo.

Il giorno 23 ottobre del 1998 fu una grande giornata per la città Las Vegas, con l’inaugurazione del casinò Bellagio, con la presenza di molti VIP e con lo spettacolo del famoso gruppo Cirque du Soleil.

La città del gioco di Las Vegas

Attualmente il Bellagio è di proprietà dell MGM Resorts International di cui il maggior azionista è il magnate statunitense Kirk KerKorian.

Il casinò Bellagio all’interno dispone di un hotel con 4 mila camere. All’ ultimo piano della costruzione si trova un museo e una galleria d’ arte, ma l’ attrazione principale sono le famose fontane del Bellagio viste ogni giorno da migliaia di turisti.