FAQ

BTSAFFILIATIONS è un network di affiliazione specializzato nel settore iGaming (Scommesse sportive, casinò online e poker) e Trading. Possiamo contare su solide relazioni con i maggiori operatori del settore in possesso di regolare licenza governativa, e siamo in grado di fornire ai nostri partner accordi remunerativi molto convenienti.

Generando traffico in base a determinati target tramite un sito o ad un altro strumento online, risulta conveniente diventare parte integrante del nostro network, poiché potrai monetizzare quel traffico generato nel modo più semplice, immediato ed efficace possibile. Ovviamente tutto questo avverrà grazie alla promozione, che effettuerai, degli operatori che ti metteremo a disposizione e con i quali abbiamo siglato degli accordi speciali dedicati ai nostri affiliati.

E’ semplicissimo! Fare clic su iscriversi subito e seguire la procedura di registrazione. Pochi minuti e la registrazione sarà completata. Ovviamente la registrazione sul nostro sito è assolutamente gratuita.

Il pagamento minimo di commissioni é di 50 euro.

BTSAffiliations offre accordi di comparazione con Operatori di Gaming e Trading in tutta L’Italia. Principalmente vengono proposti accordi in CPA, Revenue Share ed anche Ibridi.

Sottoscrivere un ”Accordo in CPA” , comporta il guadagno di  una commissione ogni qualvolta che un nuovo cliente sponsorizzato da te effettuerà un’azione che soddisferà alcune condizioni predefinite dal brand.

Sottoscrivere un ”Accordo in Revenue Share”, comporta il guadagno di  una percentuale sul profitto che il brand otterrà da tutti i clienti sponsorizzati da te.

Sottoscrivere un ”Accordo Ibrido”, comporta il conteggio di  Commissioni che può essere un misto di accordi in CPA e Revenue Share.

No, almeno per il momento. Non escludiamo la possibilità di poterlo offrire in futuro.

No, poiché i brand con cui collaboriamo vietano assolutamente agli affiliati di guadagnare commissioni da autoconsumo.

Sì, nel tuo account è possibile registrare tutti i siti web che possiedi. Sarai quindi in grado di gestire e controllare tutto, sito per sito (campagne, monitoraggio, statistiche e commissioni).

Sono validi vari metodi di pagamento. In ogni caso, verrà concordato il metodo di pagamento in base alle tue esigenze.

Dopo aver effettuato la registrazione, dovresti cortesemente controllare di aver ricevuto nella tua casella di posta elettronica, ed eventualmente anche nella casella dello spam, una mail contenente il link di attivazione.

Per attivare il tuo conto, devi cliccare sul link ricevuto e verificare il tuo indirizzo email.

Una volta effettuata questa procedura, dovresti avere pieno accesso all’account.

Per maggiore assistenza, ti chiediamo cortesemente di contattarci a info@btsaffiliations.com

Policy per le attività informative e di comparazione per l’Italia a seguito del Decreto Legge n. 87 del 12 luglio 2018 convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2018, n. 96(Decreto Dignità).   Delibera AGCOM n. 132/19/CONS pubblicata in data 26 aprile 2019 sul sito web dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) recante “Linee guida sulle modalità attuative dell’art. 9 del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, sopra richiamato (“Linee Guida AGCOM”);

 

PREMESSA

Il presente allegato contiene le linee guida per la corretta comunicazione e relativa comparazione con altri operatori o siti di gioco delle informazioni e dei contenuti in generale relativi ai servizi dell’Operatore,  per l’Italia, alla luce del Decreto Legge  n. 87/2018 e sue modifiche ed integrazioni, come sopra riportato.
Resta inteso che le presenti Policy possono essere modificate in qualsiasi momento a totale discrezione del “Titolare” anche, per esigenze di adeguamento alla normativa  vigente in Italia. Le Policy aggiornate si intendono in vigore trascorsi 5 giorni dalla data riportata in calce alle stesse o, qualora successiva, da quella di invio (anche a mezzo e-mail) al Comparatore, che si obbliga entro lo stesso termine a modificare tutto quanto necessario sui propri siti/canali/pagine al fine di adeguarsi alle modifiche sopraggiunte.

                                       POLICY GENERICHE

  1. È vietata ogni forma di comunicazione, attività, funnel e Call To Action (invito all’azione) che inciti al gioco o anche solo proponga o suggerisca l’iscrizione al sito o la ricarica del conto gioco.
  2. È consentitaesclusivamente l’attività informativa comparativa relativa ai prodotti e/o servizi dell’ Operatore, rivolta ad un target maggiorenne, espressamente interessato, che ricerchi attivamente tali informazioni. Le informazioni fornite devono essere oggettive, veritiere e complete, non ingannevoli, fornite in chiave descrittiva e senza alcuna enfasi promozionale.L’informazione deve essere fornita tassativamente in un contesto comparativo. I servizi/prodotti dell’Operatore devono quindi essere descritti e comparati ai medesimi servizi offerti da altri operatori con regolare licenza italiana (minimo 3).
  3. È consentito effettuare rimandi e collegamenti, senza alcun messaggio esortativo, suggestivo, imperativo o enfatico, che consentano di accedere al sito internet dell’operatore presso il quale reperire ulteriori informazioni ricercate dall’utente interessato, come ad esempio “ “Visita il Sito”, “Info Qui”, “Visita la Pagina”, “Link al sito”, “Qui si può visitare il sito”.
  4. È vietatoeffettuare attività informativa e comparativa su canali generalisti, ovvero tutti quei siti o mezzi informativi che non trattino esclusivamente informazioni legate al gioco d’azzardo o al gioco di abilità a soldi veri (fanno parte di questo divieto anche siti o mezzi informativi che trattano genericamente di sport, trading, giochi ludici e videogame).
  5. È consentitofare informazione in chiave comparativa solo ed esclusivamente su canali (siti internet, blog,  pagine e gruppi social, circoli privati, gruppi di messaggistica) così detti verticali/verticalisti e cioè solo se trattano esclusivamente di gioco d’azzardo online e offline e di giochi di abilità a soldi veri online e offline (ad esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo il Poker Texas Hold’Em).
  6. È vietataqualsiasi forma di marketing, ivi incluse, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, le attività  di e-mail marketing e sms campaign.
  7. È vietatopubblicare, o comunque utilizzare, immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate, o comunque utilizzate, non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare o seguire una particolare strategia di gioco. Sono vietate Call To Action di ogni tipo (per esempio invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
  8. È vietatopubblicare, o comunque utilizzare, immagini che ritraggano schedine giocate o da giocare in cui sia visibile la vincita, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini non devono essere accompagnate in nessun modo da frasi che enfatizzino le vincite, che lascino intendere che la possibilità di perdita sia solo remota o comunque inferiore a quella di vincita, che lascino intendere direttamente o indirettamente che vengono garantite delle vincite o in generale che si forniscono consigli su come scommettere.
  9. E’ vietatol’utilizzo di Call To Action (invito all’azione) con un linguaggio esortativo, suggestivo, imperativo od enfatico, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo “apri un conto”, “iscriviti”, ”Gioca”, “Gioca Qui”, “Deposita”, “Ricevi il Bonus”, “Approfitta della Promozione”, “Ricarica il conto”, “Vinci”, “Sbanca”, “Guadagna”, “nessun rischio”, “urgente”, “Diventa Ricco”, “Grosse vincite”, “si vince sempre”, “sbanca”, “fai cassa”, ecc..
  10. Ove possibile, è necessario precedere ogni comunicazione riguardante l’Operatore da titoli come “informazioni sull’offerta dell’Operatore” o “informazioni per i clienti dell’Operatore”.
  11. È obbligatorio mettere a disposizione degli utenti le informative ed avvertenze per i giocatori in applicazione della Legge 8 novembre 2012, n. 189, art 7, comma 5 ed altresì relative al divieto di gioco ai minori.
  12. Ove possibile, è necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, per esempio “La comparazione, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie nella comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.
  13. Le informazioni utilizzabili ai fini informativi e comparativi possono riguardare:
    1. Il bonus di benvenuto e le relative meccaniche;
    2. La facilità di navigazione del sito e dell’App;
    3. Le App disponibili;
    4. I metodi di ricarica e prelievo, nonché i relativi tempi di evasione;
    5. Le tipologie di servizi di gioco offerti;
    6. I servizi di assistenza al cliente;
    7. I Programmi Fedeltà e le relative meccaniche;
    8. Eventuali riconoscimenti come ad esempio gli “EGR Awards”;
    9. Il tasso di gradimento riscontrato nei fruitori dei prodotti o servizi di tali operatori (purché si basi su metriche oggettive e sia comprovabile da parte dell’utente tramite sistemi di raccolta feedback che siano oggettivi, trasparenti e veritieri);
    10. Le quote e le relative vincite potenziali, in ragione delle caratteristiche intrinseche delle offerte commerciali comparate, (non facendo mai intendere direttamente o indirettamente che siano vincite certe né tantomeno altamente probabili);
    11. Le tipologie di scommesse disponibili e le relative vincite potenziali, in ragione delle caratteristiche intrinseche delle offerte commerciali comparate, (non facendo mai intendere direttamente o indirettamente che siano vincite certe né tantomeno altamente probabili);
    12. Gli eventi sportivi disponibili su cui è possibile scommettere, ed i relativi calendari;
    13. I jackpot disponibili dei giochi (non facendo mai intendere direttamente o indirettamente che siano vincite certe né tantomeno altamente probabili);
    14. Le meccaniche di gioco;
    15. I giochi disponibili e relative descrizioni oggettive;

 

POLICY SPECIFICHE SITI, BLOG O FORUM DI COMPARAZIONE DI OPERATORI O SITI DI GIOCO

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. eventuali classifiche o valutazioni degli Operatori devono essere oggettive e rispecchiare le reali caratteristiche dei siti stessi. Tali caratteristiche devono essere specificate, rese pubbliche all’utente e consultabili.
    Il posizionamento del brand dell’Operatore all’interno di tabelle, la sua valutazione o la sua visibilità all’interno del sito, blog o forum non deve essere influenzata da nessun altro fattore, con particolare riferimento, ma non limitatamente a, quelli di natura economica (es. pagamento di somme di danaro in cambio di un miglior posizionamento o di una migliore visibilità).
    3. E’ necessario inserire disclaimer specifici che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo “le informazioni circa le caratteristiche ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare licenza italiana, nonché la loro comparazione, è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018, del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie nella comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

POLICY SPECIFICHE SITI DI COMPARAZIONE DI QUOTE SCOMMESSE

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. la vincita potenziale di una scommessa, che sia singola o multipla, deve essere comparata alla medesima di altri operatori con regolare licenza italiana.
    3. Eventuali classifiche o valutazioni di siti devono essere oggettive e rispecchiare dei siti stessi. Tali caratteristiche devono essere specificate, rese pubbliche all’utente e consultabili.
    Il posizionamento del brand dell’Operatore all’interno di tabelle, la sua valutazione o la sua visibilità all’interno del sito, blog o forum non deve essere influenzata da nessun altro fattore, con particolare riferimento,
    ma non limitatamente a, quelli di natura economica (es. pagamento di somme di danaro in cambio di un miglior posizionamento o di una migliore visibilità). La maggiore visibilità dell’ Operatore rispetto ad altri operatori con regolare licenza italiana deve essere giustificata da dati oggettivi e comprovabili (per esempio una quota migliorativa, una tipologia di scommessa più efficace) e non deve dipendere da fattori non direttamente legate alle caratteristiche del servizio.
    4. È possibile mettere in evidenza una quota od una tipologia di giocata oggettivamente più alta o più efficace in modo significativo rispetto ad altre. In tal caso questa non deve essere accompagnata da messaggi enfatici, come ad esempio “approfitta della migliore quota” (può essere ritenuto idoneo il messaggio “la migliore quota”).
    5. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie nella comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS)  e non costituisce pertanto una forma  di pubblicità”.

POLICY SPECIFICHE SITI DI SLOT FOR FUN O GIOCHI DI CASINÒ

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. eventuali classifiche di siti legate a bonus di benvenuto, servizi offerti dall’operatore e completezza dell’offerta di gioco devono essere oggettive e rispecchiare le reali caratteristiche dei siti stessi. Il posizionamento del brand o la sua visibilità non devono essere influenzati da nessun altro fattore, con particolare riferimento, ma non limitatamente a, quelli di natura economica (es. pagamento di somme di danaro in cambio di un miglior posizionamento o di una migliore visibilità).
    3. Eventuali classifiche delle migliori slot devono essere accompagnate da informazioni oggettive quali la preferenza dimostrata dagli utenti (purché si basi su metriche oggettive e sia comprovabile da parte dell’utente tramite sistemi di raccolta feedback che siano oggettivi, trasparenti e veritieri), la meccanica di fruizione o gli eventuali jackpot.
    4. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo “La comparazione, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

POLICY DETTAGLIATE – PROFILI E GRUPPI SOCIAL PRIVATI 

 

  1. Valgono le “policy generiche”. Si applicano altresì, in quanto non incompatibili, le “policy dettagliate – profili, pagine e gruppi Social pubblici”. In aggiunta:
    2. L’impostazione comunicativa della pagina o gruppo deve essere unicamente informativa comparativa, senza alcun invito diretto od indiretto a giocare, aprire o ricaricare un conto gioco.
    3. La pagina, i suoi post ed il gruppo privato non devono in nessun modo promuoversi né con campagne a pagamento né con campagne non a pagamento come iniziative virali del tipo “invita un amico”.
    4. Nessun utente deve essere invitato in un gruppo privato.
    5. L’accettazione di un utente in un gruppo privato è consentito solo se l’utente è maggiorenne ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere. L’accettazione di un utente in un gruppo privato non può mai essere automatica e deve sempre essere conseguenza di un comportamento attivo del titolare del gruppo in seguito ai controlli necessari.
    6. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare o seguire una particolare strategia di gioco. Sono vietate Call To Action di ogni tipo (per esempio invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
    7. È vietato pubblicare immagini che ritraggano schedine giocate o da giocare in cui sia visibile la vincita, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini non devono essere accompagnate in nessun modo da frasi che enfatizzino le vincite, che lascino intendere che la possibilità di perdita sia solo remota o comunque inferiore a quella di vincita, che lascino intendere direttamente o indirettamente che vengono garantite delle vincite o in generale che si forniscono consigli su come scommettere.
    8. Se l’utente richiede attivamente maggiori informazioni circa la comparazione di quote o servizi, è consentito utilizzare sistemi di comunicazione interni od esterni ai Social, solo ed esclusivamente se strettamente necessario a fini di garantire la massima completezza e trasparenza delle informazioni ricercate dall’utente.
    9. Il nome della pagina non deve far intendere in nessun modo la possibilità di vincere, incitare, esortare od invogliare a giocare, sono quindi vietati nomi che contengano termini quali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, “vinci”, “sbanca”, “scommetti”.
    10. Il profilo Social o il gruppo Social privato non devono essere gestiti o impostati secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    11. È vietato pubblicare immagini che contengano hashtag o altri elementi di testo legati a possibilità di vincite o al gioco in   generale,  ad   esempio   a   titolo  esemplificativo   ma   non   esaustivo   “#comescommettere, “#vincereallescommesse”, “#vinci”, “#guadagna”, “#vincifacile”.
    12. È consigliabile utilizzare hashtag di tipo informativo e comparativo, ad esempio “#comparazionequote”.
    13. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

POLICY DETTAGLIATE – PROFILI, PAGINE E GRUPPI SOCIAL PUBBLICI 

 

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. L’impostazione comunicativa del profilo, della pagina, del gruppo e dei i post o commenti ivi inseriti deve essere unicamente informativa comparativa, senza alcun invito diretto od indiretto a giocare, aprire o ricaricare un conto gioco.
    3. La pagina, il profilo, il gruppo ed i post non devono in nessun modo promuoversi né con campagne a pagamento né con campagne non a pagamento come iniziative virali del tipo “invita un amico”.
    4. Nessun utente deve essere invitato a una pagina, un profilo o un gruppo.
    5. L’accettazione di un utente in un profilo, una pagina o un gruppo è consentito solo se l’utente è maggiorenne ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere.
    6. È vietato promuovere il profilo, la pagina o il gruppo pubblico Social ed i suoi contenuti con campagne a pagamento o con campagne non a pagamento come le iniziative virali.
    7. È vietato invitare gli utenti a seguire il profilo, la pagina o il gruppo pubblico Social, anche con campagne a pagamento o con iniziative virali.
    8. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare, seguire una particolare strategia di gioco o consigli su come e cosa scommettere. Sono vietate Call To Action di ogni tipo (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
    9. È vietato pubblicare immagini che contengano hashtag o altri elementi di testo legati a possibilità di vincite o al gioco in   generale,  ad   esempio   a   titolo  esemplificativo   ma   non   esaustivo   “#comescommettere, “#vincereallescommesse”, “#vinci”, “#guadagna”, “#vincifacile”.
    10. È consigliabile utilizzare hashtag di tipo informativo e comparativo, ad esempio “#comparazionequote”.
    11. La pagina Social non deve essere gestita o impostata secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    12. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L.87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie delle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto forma di pubblicità.

POLICY DETTAGLIATE – GRUPPI PRIVATI DI MESSAGGISTICA 

 

  • Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    Il gruppo privato di messaggistica non deve in nessun modo promuoversi né con campagne a pagamento né con campagne non a pagamento come iniziative virali del tipo “invita un amico”.
    3. Nessun utente deve essere invitato ad entrare nel gruppo privato.
    4. L’accettazione di un utente in un gruppo privato è consentito solo se l’utente è maggiorenne ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere. L’accettazione di un utente in una pagina privata non può mai essere automatica e deve sempre essere conseguenza di un comportamento attivo del titolare del gruppo in seguito ai controlli necessari.
    5. Il gruppo non deve essere gestito o impostato secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona fisica in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    6. E’ necessario inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

 

POLICY DETTAGLIATE – GRUPPI PUBBLICI DI MESSAGGISTICA

 

Fatte salve le indicazioni contenute nelle condizioni generali delle Policy valgono altresi per i gruppi pubblici  di messagistica le seguenti indicazioni: 

  1. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare, seguire una particolare strategia di gioco o consigli su come e cosa scommettere.
  2. È vietato pubblicare immagini o testi che contengano hashtag legati a possibilità di vincite o al gioco in generale, ad esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo, “#vincereallescommesse”, “#vinci”, “#guadagna”, “#vincifacile”.
  3. È consigliabile utilizzare hashtag di tipo informativo e comparativo, ad esempio “#comparazionequote”.
  4. Il gruppo pubblica di messaggistica non deve essere gestito o impostato secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
  5. Non è vietato pubblicare o utilizzare immagini legate agli eventi sportivi, laddove non coperte dal copyright o di comparazione di quote e servizi. Nel caso delle schedine, è opportuno mostrare esclusivamente la giocata comparandola obbligatoriamente a medesime giocate con quote differenti di altri operatori con regolare licenza italiana. 
  6. Se l’utente richiede attivamente maggiori informazioni circa la comparazione di quote o servizi, è consentito utilizzare sistemi di comunicazione interni od esterni al sistema di messaggistica, solo ed esclusivamente se strettamente necessario a fini di garantire la massima completezza e trasparenza delle informazioni ricercate dall’utente. 
  7. È opportuno inserire nella Bio del gruppo di messaggistica una descrizione chiara circa i contenuti del gruppo, ovvero che i contenuti sono esclusivamente informativi e/o comparativi, che riguardano la comparazione di quote e servizi e non costituiscono una forma di pubblicità. È inoltre obbligatorio indicare che l’accesso non è consentito ai minori.
  8. È vietato inserire nel testo della Bio qualsiasi incitazione, esortazione o qualsiasi altra forma di persuasione su come vincere.
  9. Il nome della pagina non deve far intendere in nessun modo la possibilità di vincere, incitare od invogliare a giocare, sono quindi vietati nomi che contengano termini quali, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, “vinci”, “sbanca” ecc..
  10. Il gruppo di messaggistica non deve essere gestito o impostato secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona fisica in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti). 
  11. E’ opportuno inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018  convertito con modificazioni ed integrazioni nella Legge n. 96/18 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS del 18 aprile 2019, pubblicata in data 26 aprile 2019) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

 

 

 

 

 

POLICY DETTAGLIATE – PROFILO PUBBLICO INSTAGRAM 

 

  1. Valgono le policy generiche. In aggiunta:
    2. È vietato promuovere Il profilo pubblico Instagram ed i suoi contenuti con campagne a pagamento o con campagne non a pagamento come le iniziative virali.
    3. È vietato invitare gli utenti a seguire la pagina, anche con campagne a pagamento o con iniziative virali.
    4. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro, qualora lascino intendere la certezza, o comunque l’ingiustificatamente alta probabilità, della vincita. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare, seguire una particolare strategia di gioco o consigli su come e cosa scommettere. Sono vietate Call To Action di ogni tipo (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
    5. L’impostazione comunicativa del profilo, della pagina, del gruppo e dei i post o commenti ivi inseriti deve essere unicamente informativa comparativa, senza alcun invito diretto od indiretto a giocare, aprire o ricaricare un conto gioco.
    6. L’accettazione di un utente in un profilo è consentito solo se l’utente è maggiorenne ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere.
    7. È vietato pubblicare immagini che contengano hashtag, o comunque elementi testuali, legati a possibilità di vincite o al gioco in generale, ad esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo “#comescommettere,“#vincereallescommesse”, “#vinci”, “#guadagna”, “#vincifacile”.
    8. È consigliabile utilizzare hashtag di tipo informativo e comparativo, ad esempio “#comparazionequote”.
    9. La pagina Instagram non deve essere gestita o impostata secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    10. Non è vietato pubblicare immagini legate agli eventi sportivi, o di comparazione di quote e servizi. Nel caso delle schedine, è opportuno mostrare esclusivamente la giocata comparandola obbligatoriamente a medesime giocate con quote differenti di altri operatori con regolare licenza italiana.
    11. È opportuno inserire nella Bio della Pagina Instagram una descrizione chiara circa i contenuti della pagina, ovvero che i contenuti sono esclusivamente informativi comparativi, che riguardano la comparazione di quote e servizi e non costituiscono una forma di pubblicità. È inoltre opportuno indicare che l’accesso non è automatico e non è consentito ai minori.
    12. È vietato inserire nel testo della Bio qualsiasi incitazione, esortazione o qualsiasi altra forma di persuasione a seguire la pagina stessa, ad iscriversi ad un gruppo di messaggistica, o alla possibilità di ricevere consigli su come scommettere, su come vincere, su quale sito giocare, su quale evento giocare, etc.
    13. Il nome della pagina non deve far intendere in nessun modo la possibilità di vincere, incitare od invogliare a giocare, sono quindi vietati nomi che contengano termini come per esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo “vinci”, “sbanca”, “scommetti”, ecc..
    14. E’ opportuno inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

POLICY DETTAGLIATE – PROFILO PRIVATO INSTAGRAM

 

  1. Valgono le policy generiche. Si applicano altresì, in quanto non incompatibili, le “policy dettagliate – profilo pubblico Instagram”. In aggiunta:
    2. L’impostazione comunicativa del profilo deve essere unicamente informativa comparativa, senza alcun invito diretto od indiretto a giocare, aprire o ricaricare un conto gioco.
    3. È vietato promuovere il profilo privato Instagram ed i suoi contenuti con campagne a pagamento o con campagne non a pagamento come le iniziative virali.
    4. È vietato invitare gli utenti a seguire la pagina privata.
    5. L’accettazione di un utente in una pagina privata è consentita solo se l’utente può comprovare la maggiore età ed ha espresso di sua iniziativa l’intento di accedere. L’accettazione di un utente in una pagina privata non può mai essere automatica e deve sempre essere conseguenza di un comportamento attivo del titolare del gruppo in seguito ai controlli necessari.
    6. È vietato pubblicare immagini che ritraggano vincite o bollette in cui sia visibile la vincita, immagini che mostrino il denaro qualora lascino intendere la possibilità di vincere. Le immagini pubblicate non devono essere accompagnate da testi che lascino intendere la possibilità di vincere o di guadagnare, che invitino a giocare o seguire una particolare strategia di gioco. Sono vietato Call To Action di ogni tipo (per esempio invitare ad entrare in un gruppo di messaggistica privato o invitare a seguire una pagina privata).
    7. Non è vietato pubblicare immagini legate agli eventi sportivi, o di comparazione di quote e servizi. Nel caso delle schedine, è opportuno mostrare esclusivamente la giocata comparandola obbligatoriamente a medesime giocate con quote differenti di altri operatori con regolare licenza italiana.
    8. Se l’utente richiede attivamente maggiori informazioni circa la comparazione di quote o servizi, è consentito utilizzare sistemi di comunicazione interni od esterni ad Instagram, solo ed esclusivamente se strettamente necessario a fini di garantire la massima completezza e trasparenza delle informazioni ricercate dall’utente.
    9. È opportuno inserire nella Bio della Pagina Instagram una descrizione chiara circa i contenuti della pagina, ovvero che i contenuti sono esclusivamente informativi comparativi, che riguardano la comparazione di quote e servizi e non costituiscono una forma di pubblicità. È inoltre opportuno indicare che l’accesso non è automatico e non è consentito ai minori. È vietato inserire nel testo della Bio qualsiasi incitazione, esortazione o qualsiasi altra forma di persuasione a seguire la pagina stessa, ad iscriversi ad un gruppo di messaggistica, o alla possibilità di ricevere consigli su come scommettere, su come vincere, su quale sito giocare, su quale evento giocare, etc.
    10. Il nome della pagina non deve far intendere in nessun modo la possibilità di vincere, incitare od invogliare a giocare, sono quindi vietati nomi che contengano termini come per esempio a titolo esemplificativo ma non esaustivo “vinci”, “sbanca”, “scommetti”, ecc..
    11. La Pagina Instagram non deve essere gestita o impostata secondo il modello dell’influencing (ovvero di una persona fisica in grado di influenzare le decisioni e le scelte degli utenti).
    12. E’ opportuno inserire disclaimer che comunichino che i contenuti pubblicati sono a scopo informativo e comparativo, per esempio “La comparazione di quote o tipologie di scommessa, le relative informazioni ed i servizi offerti dai seguenti operatori in possesso di regolare concessione italiana è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 nonché dei principi di continenza, non ingannevolezza e trasparenza, come indicato dall’Autorità per le garanzie della comunicazione al punto 5.6 delle proprie linee guida (allegate alla delibera 132/19/CONS) e non costituisce pertanto una forma di pubblicità”.

 

17 ottobre 2020

Le linee guida elencate costituiscono parte integrante e sostanziale, per l’Italia, a seguito del Decreto Legge n. 87 del 12 luglio 2018 convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2018, n. 96 (Decreto Dignità).   Delibera AGCOM n. 132/19/CONS pubblicata in data 26 aprile 2019 sul sito web dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) recante “Linee guida sulle modalità attuative dell’art. 9 del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, sopra richiamato (“Linee Guida AGCOM”);

 

 

 

– DICHIARAZIONE

Il sottoscritto/a, con la sottoscrizione del presente documento, dichiara  di attenersi a quanto sopra indicato,  in merito all’osservanza di quanto disposto dal Decreto Legge n. 87/2018 convertito con  modificazioni dalla Legge 9 agosto 2018 n. 96 e alla Delibera AGCOM n. 132/19/CONS, pertanto manleva la PIW NETWORK S.R.L. per tutto quanto potrebbe causare con una sua personale attività, atti o comportamento eseguiti in violazione a quanto stabilito dalla Legge sopra indicata e sue modifiche ed integrazioni ed alle linee  guida di cui alla Delibera AGCOM n. 132/19/CONS.

 

 

___________________lì____________________                             Firma leggibile

 

 

 

DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO:

 

TIPO……………………………………………..N……………………………………..


RILASCIATO……………………………………………..

DATA RILASCIO…………………………………………

DATA SCADENZA………………………………………

CODICE FISCALE……………………………………….

Firmare, anche al lato di ogni foglio, aggiungendo la copia del documento di riconoscimento e del codice fiscale.

CLICCARE QUI PER ALLEGATO PRIVACY  POLICY DA STAMPARE E FIRMARE

BTSAFFILIATIONS è un network di affiliazione specializzato nel settore iGaming (Scommesse sportive, casinò online e poker) e Trading.

Seguici sui nostri canali social:

Contatti:

PIW Netowrk S.r.l.

Via Vittorio Emanuele, 64 – 73042 – Casarano (Lecce)

Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757
Numero REA: 292720

Info utili: